Come scegliere l’ideale cibo per cuccioli di cani

Scegliere il cibo per cuccioli ideale e nutrirli può essere un duro lavoro. Oltre a sapere quando dargli da mangiare, sono disponibili centinaia di tipi di alimenti per cuccioli, sia commerciali, sia i cibi cucinati in casa o anche le diete crude.

Quando si sceglie un alimento commerciale per cuccioli, è importante imparare a leggere le etichette degli alimenti per gli animali domestici. Se decidi di preparare il cibo per il tuo cucciolo, cotto o crudo, è fondamentale capire i valori nutrizionali base di cui necessita il cucciolo. Ci sono alcune nozioni di base che si applicano per chi cucina a casa, per chi dà mangime crudo o fornisce una formulazione commerciale.

All’interno della sezione guide del portale Petyoo.it, i più grandi esperti del petfood in Italia, troverai questa fantastica guida che spiega in modo molto approfondito come scegliere il cibo per il tuo cucciolo accompagnata da una classifica con le migliori crocchette.

Perché cibo per "cuccioli"?

Un cucciolo di otto settimane ha bisogno di circa il doppio delle calorie giornaliere rispetto a un cane adulto. I cuccioli richiedono più proteine, grassi, calcio e fosforo. Questi nutrienti devono essere equilibrati, perché troppo o troppo poco possono causare problemi. Gli alimenti commerciali rendono tutto ciò più facile, preparando formulazioni specifiche per le esigenze di un cucciolo in crescita.

Ad esempio, alcuni alimenti specificano che sono per le "razze piccole" o per "cuccioli di taglia grande". Le bocche piccole di alcuni cani di taglia piccola possono richiedere crocchette più piccole per poterle masticare più facilmente. D’altra parte, i cuccioli di taglia grande possono crescere troppo velocemente, con conseguente obesità o problemi alle articolazioni. Gli alimenti progettati specificamente per un cucciolo di taglia grande regolano il rapporto tra calcio e fosforo, calorie e proteine per rallentare la crescita. Il tuo cucciolo sarà comunque grande, ma la crescita rallentata permette alle articolazioni di svilupparsi e di stabilizzarsi. Crescere troppo velocemente potrebbe mettere a dura prova le ossa e le articolazioni ancora immature.

Se hai acquistato una grande quantità di cibo per cani adulti con uno sconto e vuoi nutrire tutti i tuoi cani con lo stesso cibo per motivi di convenienza, per favore ripensaci. I cuccioli hanno esigenze nutrizionali molto diverse rispetto ai cani adulti, quindi assicurati che l’etichetta specifichi che è per i cuccioli.

Categorie di alimenti commerciali

Esistono tre categorie di alimenti per animali domestici commerciali: super premium, premium e prodotti a basso costo. Si tratta di termini generici senza definizione legale. Ma a cui si applicano alcune generalità.

I cibi super-premium tendono ad avere il prezzo più alto. Hanno la più alta densità di nutrienti – il cucciolo non avrà bisogno di mangiarne tanto – così come la massima digeribilità. Per far sì che questo accada, in questi alimenti si utilizzano gli ingredienti più costosi e di alta qualità.

Più grassi ci sono in questi alimenti più sono gustosi, quindi i cuccioli li mangiano volentieri. Alta digeribilità significa pulire meno cacca perché maggior parte del cibo viene assimilato dal corpo. Gli alimenti super premium sono commercializzati principalmente attraverso negozi specifici per animali o cliniche veterinarie. I cuccioli esigenti che hanno difficoltà a ottenere un buon peso-forma possono trarre beneficio dai cibi super premium.

  • I prodotti a marchio di qualità premium si possono trovare in molti negozi di alimentari. Non sono costosi come i super premium ma hanno ingredienti di buona qualità. Questi prodotti possono andar bene per i cuccioli di taglia media.

  • I marchi speciali spesso sono super premium o premium. Essi variano in termini di qualità e in genere costano di più perché il produttore li produce in quantità minori e spesso li distribuisce solo a livello regionale. Le marche speciali possono essere più difficili da trovare.

  • I cibi generici di marca del negozio sono gli alimenti meno costosi e sono in genere venduti in negozi di alimentari o punti vendita discount. Gli ingredienti economici sono meno gustosi e hanno una minore digeribilità. Questi alimenti aumentano la cacca del cane perché contengono elementi che finiscono sul prato invece di essere digerite. I prodotti a marchio locale rivendicano un valore nutrizionale pari a quello dei prodotti a marchio nazionale ma ad un costo inferiore. In effetti, questi alimenti "a marchio privato" sono spesso prodotti da aziende di alimenti per animali di qualità, e ad alcuni cani adulti possono far bene questi alimenti. Tuttavia, gli alimenti di marca non sono appropriati per i cuccioli. Attieniti ai cibi super-premium e premium.

Cambio di cibo per cuccioli

Prima di portare a casa il tuo animale domestico, chiedi a cosa è abituato a mangiare il tuo cucciolo. Un improvviso cambiamento nella dieta può causare diarrea. Una nuova casa e una famiglia danno abbastanza stress. Evitate di sconvolgere la pancia del cucciolo offrendo il vostro cibo almeno per i primi giorni. Gli allevatori scelgono cibi particolari per determinati motivi, in modo che possa essere un buon cibo da poter continuare ad assumere.

Se vuoi far cambiare dieta al tuo cane puoi farlo in seguito mescolando il nuovo cibo con il vecchio, prima utilizzerai la metà dei due diversi tipi di cibo, poi gradualmente durante la prima settimana aumenterai la quantità del nuovo cibo e ridurrai la quantità del vecchio.